Attenti ai topi (d’auto)

VIASATNonostante la diminuzione dei furti d’auto (-5,28 per cento rispetto al 2015), nel 2016 ammontano a 108.090 le vetture scomparse (compresi furgoni e fuoristrada): oltre 9.000 al mese, 300 al giorno, 12 ogni ora. Di più della metà si perde completamente traccia. Sono questi i principali dati che emergono dalla 12° edizione della Guida alla Sicurezza Stradale promossa da Viasat Group. L’emergenza è più forte nelle regioni del Centro-Sud: la Campania svetta con 23.000 furti (comunque -2,88 per cento nel confronto con il 2015), seguita da Lazio, Puglia e Lombardia. Le regioni meno colpite sono invece la Valle d'Aosta con 53 furti, il Trentino con 210 e l'Umbria con 386. Le auto più “gettonate” sono le piccole di Casa Fiat: Panda, 500 e Punto. Come difendersi dai furti? Una soluzione è la tecnologia satellitare. “I dati statistici – commenta Domenico Petrone, presidente Viasat Groupconfermano l’efficacia dei dispositivi Viasat, rilevando uno scostamento sensibile nei confronti delle medie nazionali sia in termini assoluti che percentuali: minor rischio furti e maggior numero di veicoli recuperati (il 94,6 per cento per il miglior dispositivo Viasat). Nel caso di allarme furto, poi, la Centrale Viasat attiva le Forze dell’Ordine in meno di 120 secondi, riuscendo a recuperare il 70 per cento delle auto nei primi 60 minuti”.

BlaBlaCar: il leasing per i più attivi

BLABLACAR webBlaBlaCar annuncia il lancio di un’iniziativa in Francia per offrire  agli 'ambasciatori', gli utenti più attivi della piattaforma per viaggi in auto condivisi, offerte esclusive per un leasing a lungo termine. Tutte le auto sono disponibili a un esclusivo prezzo mensile che comprende anche i servizi di manutenzione e assistenza. Inoltre, i clienti che noleggeranno le auto, avranno un ulteriore sconto di 20 euro per ogni mese in cui condivideranno i propri viaggi sulla piattaforma BlaBlaCar. Questa nuova offerta è il risultato dell’importante partnership tra BlaBlaCar, la società di leasing ALD Automotive e la casa automobilistica Opel. Insieme, i tre player della mobilità hanno decido si offrire un’altra alternativa smart all’acquisto dell’auto, rispondendo così in modo concreto alle nuove esigenze degli automobilisti. Il progetto pilota nasce in via sperimentale in Francia, ma c’è possibilità che l’iniziativa venga estesa ad altri Paesi.

Credits :: Privacy Policy :: Cookie policy

Casa Editrice la fiaccola srl - Via Conca del Naviglio 37, 20123 Milano - Partita IVA: 00722350154