Nuove nomine in Arval

ArvalLa società del gruppo Bnp Paribas, leader nel noleggio auto a lungo termine, dà gli ultimi ritocchi alla sua “formazione” per aggredire il mercato. Conquistare il mercato delle piccole medie imprese, dei professionisti e delle partite IVA, che nel nostro paese sono oltre 4,3 milioni, un bacino ancora poco esplorato e con un grandissimo potenziale di crescita. Questo è l’ambizioso obiettivo affidato all’esperienza e alla professionalità di Carlo Basadonna, in azienda fin dalla sua nascita, nel 1995, e già da anni uomo di punta della società in ruoli strategici, da ultimo quello di Direttore Marketing&Communication, ricoperto dal 2007. Basadonna assume ora la carica di Direttore Generale SME (Small Medium Enterprise) Solutions Arval, la divisione creata appunto per modellare il noleggio a lungo termine su esigenze di mobilità diverse rispetto a quelle della grande azienda, che, creata nel 2003, in otto anni è cresciuta fino a raggiungere uno staff di oltre 80 persone, con autonoma organizzazione commerciale, marketing e gestionale. Duplice il passaggio di testimone invece per la Direzione Marketing & Communication. Andrea Solari, Vice-Direttore Generale Arval assume ora il presidio di tutta l’area Sales & Marketing, continuando nel posizionamento strategico di Arval, puntando su un servizio sempre più flessibile e modellato sulle esigenze delle aziende clienti. A proseguire invece il lavoro di Basadonna nell’Area Comunicazione un volto femminile, Alessia Pedersini, in Arval da luglio 2011 con il ruolo di Media & Events Manager. Dopo la laurea in Economia e un Master in Comunicazione & Marketing, Pedersini ha maturato solide esperienze professionali in diverse realtà multinazionali: dal settore manifatturiero, a quello bancario, alla moda fino all’ultima esperienza in quello alimentare.

Aperte le iscrizioni per il Master sull’Auto

Sono aperte le selezioni dei partecipanti alla sesta edizione del “Master sull’Automobile”, finalizzato all’inserimento di giovani specialisti nel comparto automobilistico, promosso a Roma da un pool di aziende leader e curato dal Centro Studi Fleet&Mobility. Il percorso formativo, che prenderà il via a febbraio 2012, può contare sulla positiva esperienza delle precedenti edizioni che hanno visto il 100% degli allievi trovare un’occupazione. Marketing, Re-Marketing (veicoli usati) e Commerciale sono le principali aree professionali presso le quali gli studenti delle prime 5 edizioni hanno trovato impiego all’interno di società dell’automotive e del noleggio veicoli. Aziende sponsor dell’iniziativa sono la Nissan Italia e Pirelli, le società leader nell’autonoleggio ALD Automotive, Arval, AVIS, Leaseplan Italia e Maggiore, la finanziaria Findomestic e LoJack, con il patrocinio di Aniasa (Autonoleggio) e Assilea (Leasing Finanziario). Le aziende sponsor – oltre a offrire lo stage ed eventuali successive opportunità di inserimento – contribuiscono al Master facendo partecipare i loro senior manager in qualità di docenti. Per venire incontro alle esigenze degli aspiranti allievi, quest’anno sono, inoltre, previste alcune borse di studio finanziate dalle aziende promotrici a totale o parziale copertura dei costi di iscrizione; le prime tre sono state assegnate il 13 dicembre, in occasione del Career Day svoltosi presso la sede di Ald Automotive e nel corso del quale i responsabili dell’azienda di noleggio a lungo termine hanno incontrato gli studenti anche per valutare le opportunità di inserimento nella fase di stage, che seguirà la parte teorica del master. Le altre saranno assegnate a gennaio, nel corso di altri career day. Come per le precedenti edizioni, il percorso formativo proposto da Fleet&Mobility si rivolge a laureati e a quanti, pur non laureati, hanno maturato un’esperienza lavorativa o hanno un’attività familiare nel settore automobilistico, come i figli dei concessionari. Presupposti indispensabili sono, inoltre, la passione per l’auto e la forte motivazione a lavorare nel comparto automotive. Il Master dura otto mesi, di cui 4 in aula, uno dedicato alle ricerche e 3 di stage. La formazione in aula è dedicata per un terzo alle materie di base dell’impresa (analisi di scenario e statistiche di mercato, finanza d’impresa marketing, relazioni interne) e per due terzi agli aspetti specifici del settore (analisi dei mercati, assicurazioni, mobilità, post-vendita, energia e petrolio, concessionarie, leasing, case e noleggio a breve e lungo termine). Dopo la parte didattica e prima dello stage, gli studenti saranno impegnati sulle ricerche per conoscere concretamente la realtà del mercato. In totale si prevede un impegno full time da febbraio a ottobre.

“L’attuale difficile congiuntura economica impone la formazione di nuove risorse qualificate da proporre agli operatori del settore impegnati in mercati sempre più competitivi. Nel corso dell’anno continuiamo a ricevere numerose richieste di stage”, commenta con soddisfazione Pierluigi del Viscovo, direttore di Fleet&Mobility, “a testimonianza del forte interesse degli operatori del settore verso giovani risorse preparate.”.

Il costo del master, come lo scorso anno, è pari a 8.000 euro. Per i primi iscritti sono previste borse di studio a copertura totale o parziale del costo. Per ulteriori informazioni contattare lo 06-68392090 oppure scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Credits :: Privacy Policy :: Cookie policy

Casa Editrice la fiaccola srl - Via Conca del Naviglio 37, 20123 Milano - Partita IVA: 00722350154